La visione è l’abilità di identificare, interpretare e capire quello che ci circonda.

L’apprendimento non può prescindere da una visione integra ed efficiente.

Così come per imparare a camminare il bambino deve cominciare prima a gattonare, ad alzarsi per stare eretto, a camminare aiutato ed infine a camminare senza aiuto così anche nella visione le abilità visive si sviluppano passo dopo passo con la crescita corporea. Abilità visive efficienti hanno un ruolo importante nell’apprendimento, nello studio, nel lavoro e nello sport dove il gesto e la coordinazione sono guidati dai nostri occhi.

Le abilità oculomotorie si sviluppano dalla nascita fino all’età prescolare; nei primi anni di età scolare raggiungono il massimo grado di efficienza e accuratezza.

Molti bambini con difficoltà scolastiche hanno carenze nell’elaborazione dell’informazione visiva perché alcune abilità visuo percettive non si sono sviluppate efficientemente.

Quali sono le abilità visive Visuo motorie e visuo spaziali?

Abilità visuo motorie

abilità oculomotoria capacità di effettuare movimenti oculari necessari ad esplorare ciò che ci circonda

in particolare saccadi: movimenti rapidi che servono per spostare la fissazione ad esempio dalla lavagna al quaderno o da una persona all'altra

e inseguimenti movimenti lenti che permettono di mantenere il controllo dell'immagine e garantiscono la stabilità del rigo

Abilità visuo spaziali

Lateralità intesa come consapevolezza della parte destra e sinistra del prorpio corpo

Direzionalità capacità di riconoscere la parte destra e sinsistra dello spaziodi cogliere le relazioni spaziali, le distanze, l’orientamento degli stimoli nell’ambiente circostante.

Integrazione bilaterale abilità di utilizzare i due lati del corpo sia separatamente che simultaneamente.

Abilità di integrazione

Visuo-grosso motoria capacità di integrare l’informazione visiva con la coordinazione motoria globale come correre saltare lanciare

Visuo fine motoria intesa come l’itegrazione dell’informazione visiva con gi altri sistemi sensoriali come la coordinazione occhio-mano che entra in gioco nella scrittura.

Visuo uditiva integrazione degli stimoli visivi e uditivi nella produzione di un significato

Abilità di analisi visiva

Contrasto figura /sfondo saper distinguere un significato visivo in un contesto visivo

Costanza della forma abilità di riconoscere le caratteristiche di una forma anche se si modificano le dimensioni la localizzazione e l’orientamento.

Chiusura visiva capacità di visualizzare e completare con la mente una figura incompleta

Memoria visiva e sequenziale ricordare uno stimolo visivo nella sua localizzazione spaziale e/o una sequenza di stimoli in successione

Discriminazione visiva capacità di discriminare similitudini e differenze fra le forme

Riconoscere precocemente difficoltà nelle differenti aree che sono coinvolte con l’apprendimento favorisce il benessere del bambino e la sua motivazione allo studio

Ortottista Roberta Nanni

Fisiomedical Center - Via della Repubblica, 4
06019 Umbertide (PG)

Tel: +39 0759411078
Email: lananni65@gmail.com
P.I: 03327940544

Another Project By: Marketing:Start! - Privacy Policy